Regalare un gadget aziendale a clienti e dipendenti è una strategia fondamentale che ha un vero e proprio impatto sulle performance della tua azienda.

Infatti le aziende che utilizzano incentivi non monetari per clienti e dipendenti registrano un aumento del +9,6% in fatturato su base annua e un aumento della produttività pari a +14%.

Ecco allora 6 consigli pratici per scegliere in maniera intelligente i tuoi gadget aziendali.

 

Stabilisci un budget annuale

Per i benefici indicati sopra, i regali aziendali dovrebbero essere considerati come un vero e proprio investimento da parte della tua azienda.

E’ quindi importante stabilire e attenersi ad un budget annuale così come per ogni altro investimento.

 

Non essere eccessivo: invia il messaggio giusto

Quando scegli il tuo gadget aziendale non devi essere eccessivo, altrimenti sembrerà che stai provando a “comprare” un determinato cliente.

I regali aziendali sono utilizzati per mostrare gratitudine per la relazione che hai con quel determinato cliente e non per il valore economico che questi ti porta.

E’ vero che questi due fattori procedono spesso in via parallela, ma quando decidi di fare un regalo aziendale per i tuoi clienti, c’è una sottile linea di differenza tra un regalo fatto per ringraziare ed un regalo fatto per opportunismo.

Individua chi è il destinatario del tuo regalo aziendale e scegli qualcosa che possa esprimere gratitudine, evitando gli eccessi.

Ricorda che un regalo aziendale sbagliato al momento sbagliato può causare spiacevoli incomprensioni.

 

Scegli un regalo aziendale utile

Non è vero che basta il pensiero.

Quando cerchi un gadget aziendale per i tuoi clienti o dipendenti, cerca sempre di scegliere qualcosa che sia utile per loro.

Un gadget aziendale utile significa regalare qualcosa che semplifichi la quotidianità di chi lo riceve.

Quando il regalo aziendale scelto ha queste caratteristiche, i tuoi clienti assoceranno quella sensazione positiva al tuo brand e alla tua azienda.

Filo Tag Branded - Corporate Gift by Swiss Post

Swiss Post ha scelto Filo Tag come regalo aziendale.

Rendilo personale

Non c’è nulla di meglio di un regalo aziendale personale. Ecco due semplici modi per rendere personale un regalo aziendale.

Gadget aziendale personalizzato

Il primo è quello di scegliere un gadget aziendale personalizzato sul quale poter stampare il proprio logo aziendale.

Scegliere un gadget aziendale con logo è un ottimo modo per rendere un regalo aziendale personale e rimanere sempre nella mente del cliente.

Immagina infatti di aver regalato al cliente qualcosa di utile che utilizza tutti i giorni e immagina che sul regalo sia stampato il tuo logo.

Il logo presente sul regalo permetterà al cliente di associare ogni sensazione positiva direttamente al tuo brand e alla tua azienda.

Consegnarlo di persona

Quando possibile, consegna il regalo fisicamente e spiega al cliente il motivo per cui hai scelto quel regalo e perché pensi che lui avrebbe apprezzato.

Le persone vogliono fare business con aziende di cui si fidano e che si preoccupano di loro; lo sforzo che hai fatto nello scegliere il regalo, dimostra che tu tieni ai tuoi clienti.

Insieme al regalo aziendale potresti voler aggiungere un piccolo messaggio o nota personale (magari scritta a mano).

Un messaggio personale scritto a mano e la consegna del regalo aziendale di persona mostrano al cliente quanto impegno e cura gli avete dedicato.

È incredibile quanto potente possa essere l’approccio personale.

In futuro prendi anche in considerazione di registrare le preferenze dei tuoi clienti sul tuo CRM.
Questo ti aiuterà a migliorare la relazione con loro e capire quale regalo aziendale possa essere più adatto e personale.

Tutti noi abbiamo ricevuto regali aziendali che ora raccolgono polvere in un cassetto o, peggio, nel cestino più vicino. Quindi, come azienda, se vuoi costruire il rapporto con i tuoi clienti, sii creativo e premuroso.

Mostra che ti interessa davvero.

Il tempismo è tutto

Da sempre i regali più belli sono quelli unici o, meglio ancora, quelli inaspettati.

La maggior parte delle aziende, invece, inviano i loro regali aziendali intorno il periodo di Natale. Questa è sicuramente la data più adatta per i propri regali aziendali, ma anche quella più aspettata.

Un regalo aspettato, certamente, non ti permette di risaltare rispetto agli altri ricevuti dallo stesso cliente.

Il tempismo quindi è tutto.

E’ importante quindi avere un tempismo in cui il cliente si aspetta meno di ricevere un regalo da te: questo gli permetterà di apprezzare di più il tuo regalo aziendale.

L’anno nuovo o San Valentino sono alcune delle occasioni in cui le aziende hanno cominciato ad inviare i loro regali aziendali.

 

Non violare alcuna legge

Ricordati che è sempre meglio controllare la politica sui regali aziendali adottata dall’azienda del tuo cliente, giusto per essere sicuri di non calpestare alcun piede.

Assicurati che non esistano alcune limitazioni legali per effettuare regali aziendali all’interno della tua industria o quella del tuo cliente. Molti paesi, o grandi aziende, hanno una policy molto severa in materia allo scopo di evitare comportamenti poco etici quando vengono effettuati dei regali aziendali.

E’ essenziale, quindi, che tutte le aziende abbiano una politica sia sul dare che sul ricevere regali aziendali e prima di fare il grande passo assicurati di conoscere molto bene eventuali restrizioni.

Effettuare regali come gadget aziendali o simili, può essere tranquillamente accettato dalla tua azienda, ma per altre potrebbe essere percepito come commercialmente inappropriato o come un tentativo per corrompere o influenzare un’importante decisione aziendale.

 

Conclusioni

Un buon regalo aziendale è un modo semplice ed economico per dimostrare quanto tu sia interessato a portare avanti una relazione con quel cliente.

Quando scegli di farlo ricordati di:

  • definire un budget chiaro
  • inviare il giusto messaggio
  • scegliere un regalo aziendale utile
  • renderlo personale
  • avere un tempismo perfetto
  • non violare alcuna legge